Logo JPIC OMI

Giustizia, pace e integrità della creazione

Oblati missionari di Maria Immacolata  Provincia degli Stati Uniti

Logo OMI
News
Traduci questa pagina:

Notizie recenti

News feed

Archivio News


Video e audio più recenti

Più video e audio>

Importanti progressi nello sviluppo di farmaci per l'AIDS pediatrico

Dicembre 3rd, 2014

moment_quoteLa Giornata mondiale contro l'AIDS ha visto due importanti annunci sullo sviluppo di farmaci per l'AIDS pediatrici tanto necessari. Questo è un problema in cui gli Oblati e altri investitori basati sulla fede nel Interfaith Center on Corporate Responsibility (ICCR) ho fatto pressione su compagnie farmaceutiche per anni. Poiché la maggior parte dei pazienti pediatrici con AIDS si trovano in paesi poveri e in via di sviluppo, non esiste il solito incentivo al mercato per lo sviluppo di farmaci. E lo sviluppo di farmaci per l'AIDS pediatrici, in particolare per i bambini, è impegnativo. I membri dell'ICCR hanno attivamente incoraggiato le principali compagnie farmaceutiche a partecipare al Pool di brevetti per farmaci, un meccanismo istituito sotto gli auspici delle Nazioni Unite per "raggruppare" i brevetti di farmaci per rendere le formulazioni esistenti più prontamente disponibili per la produzione generica e per lo sviluppo di combinazioni innovative a dose fissa.

Lunedì, Giornata mondiale contro l'AIDS, AbbVie ha annunciato un accordo di licenza per lopinavir (LPV) e ritonavir (r), i migliori farmaci raccomandati dall'Organizzazione mondiale della sanità per i bambini. La licenza consentirà ad altre società e organizzazioni di riformulare e produrre trattamenti pediatrici LPV / r e r appositamente progettati per la distribuzione nei paesi a basso e medio reddito dove vive il 99% dei bambini con HIV nei paesi in via di sviluppo. [Abbvie è uno spin-off di Abbott Laboratories che contiene l'attività farmaceutica basata sulla ricerca.]

Lo stesso giorno, l'HIV Medicines Research Industry Forum ha annunciato la partecipazione al forum PEPFAR, le Fondo globale, e il Iniziativa per il trattamento dell'HIV pediatrico (PHTI) nel nuovo "Impegno all'azione antiretrovirale globale pediatrico (ARV)" per accelerare l'innovazione e salvare la vita dei bambini. L'iniziativa è progettata per accelerare lo sviluppo di nuove co-formulazioni ARV pediatriche ad alta priorità per il trattamento di prima e seconda linea entro il 2017.

Dr. Ted Bianco, direttore delle innovazioni al Wellcome Trust, che ha facilitato il dialogo tra le aziende e le altre parti interessate, ha dichiarato: "È meraviglioso vedere l'unione delle aziende far parte di questo sforzo multi-stakeholder per offrire il beneficio della loro esperienza e competenza collettiva nella scoperta e scoperta di farmaci da HIV sviluppo per aiutare a soddisfare le esigenze mediche insoddisfatte nel trattamento dei bambini affetti da HIV ".

Il gruppo industriale ha dichiarato nel suo comunicato stampa che “l'HIV Medicines Research Industry Forum abbraccia l'importanza di sviluppare nuove formulazioni pediatriche di ARV e di accelerare l'accesso a questi importanti farmaci per i bambini bisognosi. L'approvazione da parte del Forum di questo impegno all'azione globale antiretrovirale pediatrico (ARV) segnala un impegno intensificato verso questo obiettivo, sia attraverso iniziative aziendali individuali che attraverso la partecipazione al PHTI, che metterà insieme conoscenze, talenti e risorse per superare le sfide scientifiche e pratiche portare al più presto nuove formulazioni e combinazioni ai bambini che ne hanno bisogno. Il Forum parteciperà al gruppo consultivo delle parti interessate dell'Iniziativa per il trattamento dell'HIV pediatrico e le aziende membri del Forum parteciperanno ai gruppi di lavoro tecnici del PHTI per aiutare a sviluppare le formulazioni più urgentemente necessarie per l'uso pediatrico. (La maggior parte delle aziende del Forum ha già concluso accordi di licenza pediatrica con l'MPP e altre sono in trattative con l'MPP.) Le aziende membri del Forum accolgono inoltre con favore gli sforzi che PEPFAR, PHTI e Global Fund faranno per garantire approvazione normativa armonizzata e rapida adozione da parte del programma nazionale contro l'HIV / AIDS di nuovi medicinali pediatrici contro l'HIV / AIDS. Il Forum collaborerà anche con PEPFAR, PHTI e il Fondo globale, insieme ad altre aziende farmaceutiche generatrici e generiche partecipanti, per sviluppare un quadro operativo per l'impegno all'azione antiretrovirale pediatrico globale entro il 31 marzo 2015 ".

* Il Forum sull'Industria della Ricerca sui Medicinali dell'HIV è un gruppo di aziende farmaceutiche basate sulla ricerca che si sono riunite per sostenere questo nuovo impegno all'azione. Il forum del settore include Bristol-Myers Squibb, Gilead, Janssen (propaggine di Johnson & Johnson), Merck & Co., Inc. (noto come MSD al di fuori del Nord America) e ViiV Healthcare (una società focalizzata sulla ricerca sull'HIV-AIDS stabilita da Glaxo Smith Kline e Pfizer in 2009 e uniti da Shionogi nel 2012). L'obiettivo del Forum è "facilitare l'impegno collaborativo delle aziende farmaceutiche innovative con altre parti interessate nell'esplorazione di soluzioni di ricerca e sviluppo per affrontare le esigenze di trattamento dell'HIV non soddisfatte in contesti con risorse limitate, con una priorità sui bisogni insoddisfatti nei trattamenti pediatrici per l'HIV".

Il forum è facilitato dal Wellcome Trust.

† L'iniziativa per il trattamento dell'HIV pediatrica è una collaborazione di UNITAID, le Clinton Health Access Initiative (CHAI), Iniziativa Drugs for Neglected Diseases (DNDi) e Medicines Patent Pool (MPP).

Torna all'inizio