Logo JPIC OMI

Giustizia, pace e integrità della creazione

Oblati missionari di Maria Immacolata  Provincia degli Stati Uniti

Logo OMI
News
Traduci questa pagina:

Notizie recenti

News feed

Archivio News


Video e audio più recenti

Più video e audio>

20° anniversario dell'9 settembre: gli oblati partecipano al servizio di preghiera interreligioso

14 settembre 2021

Oblati PP. Séamus Finn e Jim Brobst partecipano al servizio di preghiera interreligioso locale sull'9 settembre

L'11 settembre l'USP GPIC ha partecipato al servizio di preghiera interreligioso co-sponsorizzato dalla PAX Christi presso la Chiesa dei Fratelli a Washington, DC. fr. Jim Brobst, OMI e Séamus Finn, OMI hanno rappresentato l'ufficio GPSC, che è membro di Pax Christi USA da molti anni.

La dichiarazione di apertura è stata pronunciata da Scott Wright e Jean Stokan, entrambi ex membri del Consiglio nazionale di Pax Christi USA.

Dichiarazione di apertura:

Molti di voi erano a New York City l'9 settembre; nei mesi e negli anni che seguirono, alcuni di voi hanno viaggiato in Afghanistan, Iraq e Guantanamo.

Nei giorni immediatamente successivi all'9 settembre, la mia famiglia e nostra figlia di tre anni hanno preso il treno per New York City. Abbiamo trascorso l'intera giornata accompagnando i familiari delle vittime a Washington Square e Union Square. Ovunque si vedevano piccoli altari, con luci di veglia, fiori, immagini di persone care e messaggi scarabocchiati su un cartellone: ​​“Hai visto mio padre? Mio fratello? Mia figlia?" Erano al 11st piano, il 32nd pavimento, e indossando questo o quello...

Come persone di molte fedi e persone di buona volontà e cuori compassionevoli, condividiamo una comune speranza per Pace, Salaam, Shalom. Possiamo noi fare tutto ciò che è in nostro potere per proteggere la vita umana, accogliere i rifugiati, sfidare il militarismo in tutto il mondo e impegnarci nuovamente nella nonviolenza, sapendo che la violenza e la guerra sono sempre una sconfitta per l'umanità.

Nei giorni immediatamente successivi all'9 settembre, la rappresentante Barbara Lee ha espresso l'unico voto al Congresso contro la guerra in Afghanistan. Fondamentale per la sua decisione è stata la partecipazione a un servizio commemorativo in cui un membro del clero ha detto: "Mentre agiamo, non diventiamo il male che deploriamo".

Le foto del servizio si trovano in questo sito Flicker: https://www.flickr.com/photos/13182639@N02/albums/72157719868156715

Torna all'inizio