Logo JPIC OMI

Giustizia, pace e integrità della creazione

Oblati missionari di Maria Immacolata  Provincia degli Stati Uniti

Logo OMI
News
Traduci questa pagina:

Notizie recenti

News feed

Archivio News


Video e audio più recenti

Più video e audio>

Ultime notizie di OMI JPIC


Fr. Séamus Finn, OMI offre la preghiera per la pace al raduno interreligioso Giugno 23rd, 2022

Per la comune preoccupazione per il trauma e il dolore causati dalla guerra, Religions for Peace e UNIAPAC si sono unite per promuovere la collaborazione multireligiosa al servizio dell'umanità, ospitando martedì 22 giugno una Preghiera interreligiosa per la pace nel mondo. Séamus Finn, OMI, invitato a offrire una preghiera di intercessione, ha pregato il Preghiera per la pace di San Francesco d'Assisi.

Di fronte al conflitto violento e all'avarizia egoistica, Religions for Peace e UNIAPAC stanno sostenendo un paradigma alternativo, la fraternità umana. Riconoscono che tutti sono chiamati a proteggere i nostri fratelli e sorelle nell'umanità, indipendentemente dalle nostre differenze di fede, e lavorano insieme per coltivare la pace e la prosperità condivisa attraverso il dialogo e la cooperazione.

Mentre le persone in tutto il mondo soffrono a causa di guerre, privazioni e precarietà ecologica, chiedono ai leader religiosi delle comunità religiose e spirituali del mondo di riunirsi per pregare per la pace.

L'International Christian Union of Business Executives o UNIAPAC è un'organizzazione ecumenica per uomini d'affari cristiani.

 


Fr. Séamus Finn, OMI Intervistato dal Berkley Center, Georgetown University 20 Giugno 2022

Sfondo: Le politiche di investimento e le priorità per le comunità di fede sono emerse negli ultimi anni, collaborando a livello sociale più ampio politiche di investimento responsabili e che coinvolgono sforzi attivi per definire le direzioni per l'impatto del settore privato. Fr. Séamus ha svolto ruoli attivi in ​​iniziative all'interno del suo ordine (Oblati di Maria Immacolata), della Chiesa cattolica e delle comunità di fede in generale. Il 27 aprile ha parlato con un gruppo di studenti della Georgetown University e altri colleghi, presentando il suo lavoro ed esplorando le questioni sottostanti relative alle politiche di investimento e alle azioni per plasmarle.

Fr. Séamus porta una lunga storia di sforzi attivi per plasmare politiche e pratiche di investimento coerenti con la fede. In qualità di direttore dell'Ufficio per la Giustizia, la Pace e l'Integrità del Creato della Provincia degli Stati Uniti degli Oblati, coordina il loro lavoro di advocacy a favore dei popoli emarginati e delle comunità che vivono in povertà; le priorità sono “accompagnare i bisognosi” ed “essere presenti dove si prendono decisioni che riguardano la vita e il futuro dei poveri”, sia nell'arena pubblica che nel settore privato.

È stato presidente del consiglio di amministrazione dell'Interfaith Center for Corporate Responsibility per 5 anni ed è Direttore di Faith Consistent Investing per l'Oblato International Pastoral Investment Trust. Quest'ultimo prevede un attivo programma di investimento degli azionisti sia per la provincia statunitense che per la congregazione, e una presenza in diversi ambiti legislativi e istituzioni internazionali come la Banca Mondiale, il FMI e l'ONU. Fa parte dei consigli di amministrazione di diverse organizzazioni incentrate sulle priorità della giustizia nell'arena delle politiche pubbliche.

Leggi l'intervista completa: https://bit.ly/3O9TzHp 


Sinodalità e Oblati negli USA, seconda parte 17 Giugno 2022

Di Jim Brobst, OMI e Paul Hughes, OMI, Introduzione di Harry Winter, OMI

Nella nostra prima puntata abbiamo accennato a quanto sant'Eugenio abbia vissuto la sinodalità, anche se potrebbe non aver usato la parola (La sinodalità e gli Oblati: parte 1). Poiché il nucleo della sinodalità è la missione, sant'Eugenio guarda alle nostre spalle mentre investiamo nella sinodalità.

Michael Hughes, OMI, della provincia anglo-irlandese lo ha documentato quando ha descritto la visita di Sant'Eugenio nel 1850 in Inghilterra. “Oggi diremmo che aveva messo bene e veramente la missione degli Oblati sulla via sinodale” (pag. 14, Connessioni Oblate, maggio 2022, n. 54). Hughes spiega come Sant'Eugenio «raccolse i suoi uomini e fece un'impressione sorprendente di graziosa nobiltà sui vari dignitari che ha incontrato» (p. 15). "graziosa nobiltà” lo aiutò a superare il clericalismo ea lavorare allo stesso modo con i laici e il clero.

Washington, DC, Residenza degli Oblati, Jim Brobst, OMI

Fr. Jim Brobst, OMI

Il 12 maggio, 8 dei 12 Oblati residenti a Washington, DC, si sono incontrati per discutere della sinodalità... e io ho guidato la nostra discussione. Sebbene la nostra discussione comunitaria fosse spesso piuttosto intellettuale e storica nel suo approccio, abbiamo avuto anche alcuni momenti forti di divulgazione personale. Il fatto di avere qualcosa di diverso dagli affari di cui discutere è stata di per sé la parte migliore dell'incontro! Spesso siamo bravi sul lato amministrativo/commerciale della missione, ma meno sulla profondità della comunità che fa parte della missione. Questa discussione ci ha dato l'opportunità di andare più a fondo di quanto facciamo normalmente.

Il 14 maggio ho portato il nostro riassunto all'incontro a livello arcidiocesano, presso la Parrocchia di Nostra Signora del Perpetuo Soccorso. Hanno partecipato circa sessantacinque persone, tra cui il cardinale Gregory, laici, religiosi e pastori. I giornalisti andavano da suor Jeannine Gramick, difensore di lunga data della LGBTQ all'interno della chiesa, ai sostenitori della messa in latino. C'era una certa diversità di età, etnia, cultura e istruzione tra i presenti.

Visita OMIUSA.ORG per leggere l'articolo completo.

 


La Fattoria Harmony in tre parti ospita la delegazione delle Suore della Misericordia 9 Giugno 2022

La nostra collaborazione con la fattoria Three Part Harmony presso la proprietà OMI qui al 391 Michigan Ave a Washington, DC continua a dare i suoi frutti. Ogni settimana l'azienda riceve richieste di visite guidate o presentazioni didattiche. È un altro modo in cui siamo riusciti a condividere il messaggio di Laudato Si in anni recenti. È particolarmente emozionante poter condividere il messaggio di prendersi cura di una casa comune, coltivare ortaggi nutritivi, aggiungere un tocco di bellezza all'area con il giardino fiorito sul lato della strada e, naturalmente, insegnare una buona alimentazione e una buona alimentazione.

Abbiamo ricevuto il messaggio e le foto seguenti dopo una recente visita di un gruppo di collaboratrici della Misericordia. 

Caro Gail,

Grazie mille per la tua generosità nell'accoglierci a Three Part Harmony Farm l'altro giorno! È stata una gradita pausa dalle presentazioni in classe con il gruppo e dagli incontri con i legislatori.

In seguito abbiamo avuto delle conversazioni davvero buone sulla sovranità alimentare, le tue pratiche agricole rispetto al modello aziendale e le intersezioni con le nostre preoccupazioni per la Terra e gli immigrati quando si tratta di lavoratori agricoli. Uno del personale con gli studenti ha sottolineato che vivi il valore della misericordia nella grande empatia che hai espresso per gli agricoltori le cui pratiche sono diverse dalle tue.

 Ho allegato alcune foto, che ho dovuto ridimensionare per inviare via email. Sospetto che tu abbia già visto molti post sui social media che taggavano la fattoria.

 Molte benedizioni per una stagione fruttuosa sia con la generosità dei tuoi prodotti che con la costruzione di comunità a cui anche tu dai la priorità.

Saluti,
Marianne Conforto
Suore della Misericordia, Institute Justice Team

 

 


Sinodo: Serie di corsi online gratuiti sul discernimento e il processo decisionale 9 Giugno 2022

 
Una serie di istituzioni cattoliche stanno collaborando per offrire una serie di corsi online gratuiti per esplorare il discernimento e il processo decisionale nella Chiesa, come parte del Sinodo in corso sulla sinodalità.

I cattolici di tutto il mondo sono invitati a prendere parte a un corso online aperto di massa sul tema "Il discernimento comune e il processo decisionale nella Chiesa".
 
L'iniziativa si inserisce nell'ambito del Sinodo sulla sinodalità, che è attualmente nella fase diocesana e culminerà con il raduno dei Vescovi a Roma nell'ottobre 2023.
 
I corsi online, aperti a tutti gli interessati, iniziano a luglio con un corso di tre settimane che spera di offrire una formazione in “teologia e pratica della sinodalità” a oltre 100,000 persone.
 
Leggi l'articolo completo sul sito di Vatican News: https://bit.ly/3zpXYBL 
 
 

L'agenzia genera speranza 4 Giugno 2022

Di: Suor Maxine Pohlman, SSND, direttrice del Centro di Apprendimento Ecologico La Vista

Non sapevo cosa aspettarmi quando ho letto l'invito per un Barge Bash a fine aprile, ma ho subito accettato perché ho sempre voluto vedere una chiatta da vicino, avendoli osservati dalle scogliere per tanti anni. Nel parcheggio di Alton, Melvin Price Locks and Dam dell'Illinois mi è stato dato un giubbotto di salvataggio prima di dirigermi verso il Terre e acque viventi chiatta ormeggiata lì. Non potevo immaginare l'impatto che la serata avrebbe avuto su di me mentre mi sentivo oscillare tra speranza e disperazione. Un giovane con una barca iniziò a raccogliere immondizia sul Mississippi vicino alla sua a casa nel 1998 e lo smistamento nel cortile dei suoi genitori. Ora la sua organizzazione ha una flotta di 4 chiatte, 2 rimorchiatori, 5 barche da lavoro, 5 camion e una gru. Tutti questi sono necessari per svolgere il lavoro di rimozione e smistamento dei rifiuti, conservazione dei bacini idrografici, piantagioni di alberi e istruzione sui fiumi Mississippi, Ohio e Illinois. Il suo sito web riporta che lui e il suo equipaggio di 9 persone hanno raccolto oltre 12 milioni di tonnellate di spazzatura con 120,00 volontari. Dicono di essere l'unico gruppo al mondo che si occupa della pulizia dei fiumi di "forza industriale". E fanno tutto questo con uno spirito di divertimento. Il loro impatto sul fiume mi ha fatto sentire fiducioso; il fatto che la quantità di spazzatura sia aumentata nel corso degli anni ha suscitato un senso di disperazione. La chiatta nella foto è una delle tre che l'equipaggio ha riempito durante le loro 3 settimane nella nostra zona!

Parte della Bash di chiatta la serata ha incluso una presentazione del Sierra Club sul Iniziativa di ripristino e resilienza del fiume Mississippi (MRRRI) Questo atto legislativo cerca finanziamenti federali per prendersi cura del Mississippi e delle sue comunità minacciate da inondazioni, altri eventi meteorologici estremi e inquinamento. Immagina che questo fiume, che fornisce acqua potabile a 20 milioni di persone, sia una via di transito per milioni di uccelli migratori e fornisca l'habitat per le specie in via di estinzione, stia solo ora per ottenere la protezione federale! Mentre l'Iniziativa evoca speranza, il fatto che finora non ci sia stata una legislazione per prendersi cura del nostro prezioso fiume non lo fa. Ciò ha richiamato alla mente il desiderio di Thomas Berry per la giurisprudenza della Terra che riconosce la Terra come un essere vivente con valore intrinseco e ogni costituente, compresi i fiumi, come avente il diritto di essere, il diritto all'habitat e il diritto di svolgere il suo ruolo nella comunità terrestre . Purtroppo, siamo molto lontani da quella prospettiva visionaria.

Non molto tempo dopo la mia esperienza sulla chiatta, ho ascoltato il webinar Il linguaggio degli alberi con Kathleen Dean Moore e Alison Hawthorne Deming che mi hanno aiutato a mettere ordine nei miei sentimenti. Entrambe le donne scrivono e insegnano sul mondo naturale da decenni e hanno un'intima familiarità con l'inclinazione alla speranza e alla disperazione. In risposta a una domanda su come alimentare la speranza, Moore ha commentato: Se la disperazione bussa alla tua porta, fai doppio chiavistello e fai finta di non essere a casa. La disperazione nega il significato e ti solleva dalle responsabilità. È un'abdicazione morale! Deming rispose con altrettanta sincerità, La speranza è una scelta morale. Ci sono molte prove che non dovremmo essere ottimisti, ma per essere utili nel mondo, scegli la speranza!

Una partecipante al webinar ha indicato che quando muore, vuole essere "completamente esaurita" e quindi ha chiesto: cosa possiamo fare noi che non siamo scrittori e relatori? La loro risposta: usa i doni che hai e fai ciò che ti dà il senso del libero arbitrio. A causa dell'estrema urgenza della crisi climatica, intensifica le tue attività come puoi, facendole accadere su scala più ampia e più ampia. 

Ascoltare la saggezza di queste due donne esperte ha fatto luce sulla mia esperienza sulla chiatta. So di non poter eguagliare l'energia del giovane equipaggio sulla chiatta, ma posso assolutamente rispondere alla vita come si propongono Kathleen e Alison. Inoltre, mi sono sentito confermato nell'usare la mia capacità di scrittore per continuare queste riflessioni come uno dei miei doni al nostro pianeta in crisi. Di seguito sono riportate alcune opportunità per agire e nutrire la speranza.

Notizie elettroniche La Vista
Considera la possibilità di fare una donazione al La Vista Ecological Learning Center per mantenere attiva questa piccola newsletter: invia il tuo assegno a 4300 Levis Lane, Godfrey, IL 62035.

Grazie gentilmente per il tuo supporto passato, incluse molte e-mail in cui condividi con me le tue meravigliose riflessioni. Che spinta!

E/o puoi scegliere di estendere la portata delle nostre e-news inviando il nome e l'indirizzo e-mail di qualcuno che apprezzerebbe riceverlo. (Con il loro permesso, per favore) Invia a info@lavistaelc.org.

Sostieni l'iniziativa per il ripristino e la resilienza del fiume Mississippi:

Contatta i tuoi congressisti: https://act.americanrivers.org/page/40188/action/1

È un atto di speranza esercitare la propria agenzia in questo modo perché non dobbiamo cedere alla disperazione, pensare che le iscrizioni non contano!

.

Torna all'inizio