Logo JPIC OMI

Giustizia, pace e integrità della creazione

Oblati missionari di Maria Immacolata  Provincia degli Stati Uniti

Logo OMI
News
Traduci questa pagina:

Notizie recenti

News feed

Archivio News


Video e audio più recenti

Più video e audio>

Archivi di notizie »Nord America


Abbi un ringraziamento benedetto! Novembre 23rd, 2016

Questo personale del JPIC del Ringraziamento, degli Oblati missionari e dei membri del Comitato JPIC sono grati per il vostro sostegno.

Siamo grati per la vostra collaborazione e impegno per la giustizia, la pace e l'integrità della creazione. 

Ti auguro un benedetto ringraziamento!

 

 

 


Acquista le occasioni e fai una dichiarazione questo venerdì nero Novembre 21st, 2016

Partecipa alla campagna The Human Thread con Macy's e Kohl's

Macys-cartolina-300x232Basato a Milwaukee, WI, Il filo umano cerca di promuovere la consapevolezza che promuova la solidarietà tra i consumatori di abbigliamento e coloro che li producono per creare un'economia più giusta e comunità sostenibili.

Tra ora e Black Friday (Novembre 25), Il filo umano sta guidando una campagna da cartolina. Le cartoline vengono inviate agli amministratori delegati di Macy's e Kohl's a sostegno di un salario di sussistenza nei luoghi in cui sono fatti i vestiti venduti negli Stati Uniti. Per favore, unisciti a Oblati JPIC in questo sforzo.

Visita il sito Web di The Human Thread per saperne di più sul problema e scaricare le cartoline della campagna.

 


Papa Francesco propone nuove beatitudini che collegano JPIC, evangelizzazione ed ecumenismo Novembre 21st, 2016

Fr.HarryWinterOMI

di p. Harry Winter, OMI

Dopo la sua celebrazione ecumenica con i luterani a Lund, in Svezia, lo scorso ottobre 31, Papa Francesco ha celebrato la Messa per Ognissanti nella vicina Malmö. Durante la sua omelia sulle beatitudini, ha proposto sei nuove beatitudini. Nota come collegano le varie dimensioni della nostra fede cattolica:

  • Beati quelli che rimangono fedeli mentre sopportano i mali inflitti loro dagli altri e li perdonano dal loro cuore.
  • Beati quelli che guardano negli occhi gli abbandonati e gli emarginati e mostrano loro la loro vicinanza.
  • Beati quelli che vedono Dio in ogni persona e si sforzano di far scoprire anche agli altri.
  • Beati quelli che proteggono e si prendono cura della nostra casa comune.
  • Beati quelli che rinunciano al loro conforto per aiutare gli altri.
  • Beati quelli che pregano e lavorano per la piena comunione tra i cristiani.

Papa Francesco ha osservato che le nuove situazioni richiedono nuove energie e nuovi impegni. È anche significativo che le intenzioni di preghiera alla messa siano state lette nelle lingue europee 5 (svedese, inglese, spagnolo, tedesco e polacco) e arabo.

Per la gioia che riceviamo dal lavorare con altri cristiani, soprattutto luterani, vedere la pagina di Christian Joy, il sito di Mission-Unity-Dialogue:  www.harrywinter.org.

In una delle prime traduzioni dopo il Vaticano II, delle Scritture in inglese per la proclamazione alla Messa, le beatitudini divennero le "happytudes ": Felici sono quelli, ecc.

Mentre lavoriamo per la giustizia, la pace e l'integrità della creazione con altri cristiani, possiamo condividere più beatitudine, felicità e gioia!


Una situazione molto difficile: Venezuela (Originariamente pubblicato su OMI World) Novembre 18th, 2016

571-venezuela-1
Il Venezuela sta attraversando una crisi politica ed economica cruciale. Oblato Fr., superiore alla missione OMI, condivide alcune di queste sfide nella sua recente testimonianza sulla situazione nazionale nel paese.


Leggi la testimonianza di padre Javier: Una situazione molto difficile: il Venezuela


Organizzazione partner degli Oblati missionari,
Ufficio di Washington sull'America latina (WOLA) anche recentemente ha riunito illustri esperti e analisti perspicaci per una discussione: Venezuela: cosa si può fare.

Guarda un video di questo evento.

 


L'arcivescovo José H. Gomez di Los Angeles guida il servizio di preghiera interreligiosa per la pace, la solidarietà e l'unità Novembre 11th, 2016

L'arcivescovo José H. Gomez dell'Arcidiocesi di Los Angeles è stato raggiunto dal sindaco Eric Garcetti e da diversi leader interreligiosi di Los Angeles in un servizio di preghiera il 10 novembre alle 7:XNUMX presso la Cattedrale di Nostra Signora degli Angeli per unire la comunità di fede nella preghiera e solidarietà con tutti coloro che hanno espresso incertezza e paura dopo l'elezione, in particolare la comunità di immigrati.

Leggi l'omelia dell'Arcivescovo. 

Guarda un video del servizio di preghierae.

Visita il sito web dell'Arcidiocesi.


Oblati JPIC Post Election Resource Novembre 9th, 2016

Mentre gli americani si preparano per la prossima amministrazione della Casa Bianca e 115th Congresso, anche noi ci uniamo alle preghiere e ci congratuliamo con il presidente eletto Donald Trump e con i membri del Congresso entrante.

Come persone di fede, crediamo che questa elezione non sia stata un referendum su ciò che ci separa; è una chiamata a lavorare per il bene comune, specialmente per i poveri e i vulnerabili della nostra nazione. Oblati missionari JPIC continuerà il suo lavoro di solidarietà e difesa su questioni che sostengono la dignità umana, sostengono l'integrità della creazione e promuovono un mondo più equo e pacifico.

Nel suo storico discorso 2015 al Congresso degli Stati Uniti, Sua Santità Papa Francesco ci ha ricordato come la regola d'oro dovrebbe applicarsi nel discorso politico:

 "Trattiamo gli altri con la stessa passione e compassione con cui vogliamo essere trattati. Cerchiamo per gli altri le stesse possibilità, che cerchiamo per noi stessi. Aiutiamo gli altri a crescere, come vorremmo essere aiutati noi stessi. In una parola, se vogliamo sicurezza, diamo sicurezza; se vogliamo la vita, diamo vita; se vogliamo opportunità, lasciaci offrire opportunità. Il metro che usiamo per gli altri sarà il metro che il tempo userà per noi. La Regola d'oro ci ricorda anche la nostra responsabilità di proteggere e difendere la vita umana in ogni fase del suo sviluppo. "

Reagendo alle elezioni presidenziali dell'2016, la Conferenza dei vescovi cattolici degli Stati Uniti (USCCB) ha offerto una preghiera per i funzionari eletti e li ha chiamati a lavorare per l'unità e promuovere il bene comune.

 

Torna all'inizio