Logo JPIC OMI

Giustizia, pace e integrità della creazione

Oblati missionari di Maria Immacolata  Provincia degli Stati Uniti

Logo OMI
News
Traduci questa pagina:

Notizie recenti

News feed

Archivio News


Video e audio più recenti

Più video e audio>

Archivio notizie »daca


"Promuovere una chiesa e un mondo per tutti" - National Migration Week 2020 7 gennaio 2020

Foto per gentile concessione di Adobe Stock

Questa settimana la Chiesa cattolica degli Stati Uniti celebra la National Migration Week, un'opportunità per la Chiesa di riflettere sulle condizioni che devono affrontare i migranti, tra cui detentori di azioni posticipate per arrivi di minori (DACA), rifugiati, bambini migranti, destinatari di status temporaneo di protezione (TPS) e vittime e sopravvissuti alla tratta di esseri umani.

Il tema per l'osservanza di quest'anno è "Promuovere una chiesa e un mondo per tutti", Che riflette la necessità che i cattolici siano inclusivi e accoglienti verso tutti i nostri fratelli e sorelle. Durante questa settimana nazionale per le migrazioni, siamo tutti invitati a celebrare la storia del patrimonio immigrato della Chiesa e continuiamo a mostrare solidarietà agli immigrati e ai rifugiati come nostri fratelli e sorelle.

La National Migration Week termina l'11 gennaio, che è la Giornata della consapevolezza della tratta di esseri umani. I migranti sono particolarmente vulnerabili all'essere sfruttati dai trafficanti.

Scopri la connessione tra migrazione e traffico attraverso questo modulo didattico sviluppato da Sorelle cattoliche statunitensi contro la tratta di esseri umani.

 


Aggiornamento: House Passes Legislation per aiutare Dreamers e TPS Holders 6 Giugno 2019


Il 4 giugno, la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato HR 4 o American Dream and Promise Act del 2019. Questo disegno di legge, se firmato per legge, offrirebbe protezione legale permanente ai "Dreamer" e a coloro che sono coperti dallo stato di protezione temporanea (TPS) e Deferred Enforcement Programmi di partenza (DED) negli Stati Uniti. Fornirebbe anche un percorso verso la cittadinanza per i Dreamer qualificati, i titolari di TPS e quelli coperti da DED. Comunità di fede inclusa la
Conferenza episcopale degli Stati Uniti hanno supportato e accolto il passaggio di American Dream and Promise Act di 2019.


Immigrazione: Dream Act di 2019 Aprile 2nd, 2019

Un disegno di legge bipartisan intitolato Dream Act di 2019 (S. 874) è stato presentato al Senato a marzo 26, 2019. Se superato, il Dream Act di 2019 fornirebbe alcuni Azione differite per arrivi Infanzia (DACA) destinatari e altri sognatori un percorso per guadagnare una residenza legale e un percorso verso la cittadinanza nell'unico paese che hanno conosciuto fin dall'infanzia.

Inoltre, a marzo 12, il American Dream and Promise Act di 2019  (HR 6) è stato presentato alla Camera dei rappresentanti e ha più di co-sponsor 200. Il American Dream and Promise Act fornirebbe ai riceventi DACA qualificati la protezione dalla deportazione e un percorso guadagnato verso la cittadinanza. American Dream and Promise Act fornirebbe anche lo status di residente permanente legale per gli individui ammissibili dai paesi designati per Regime di protezione temporanea (TPS) e Partenza forzata differita (DED).

Molti leader religiosi e organizzazioni hanno approvato il Dream and Promise Act di 2019 e American Dream and Promise Act di 2019. Stanno esortando i cittadini preoccupati a pregare e difendere la questione e chiedono ai leader eletti di raccogliere il coraggio morale per approvare i conti. Sua Santità Papa Francesco continua a chiedere un cambio di atteggiamento nei confronti di migranti e rifugiati in fuga da violenze e carestie. Inoltre mette in guardia contro la creazione di barriere o l'incitamento alla "paura dell'altro".

 

 


URGENTE: Chiedi al tuo rappresentante degli Stati Uniti di votare NO! su HR 4760 e HR 6136 20 Giugno 2018

(Avviso di azione sviluppato da USCCB Justice for Immigrants) 

Membri della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti stanno votando Giugno 21st di passare HR 4760 e HR 6136. Ci uniamo Giustizia per gli immigrati (JFI) e altri gruppi religiosi nel raccomandare che i rappresentanti votino NO su entrambe le fatture. 

Entrambi questi progetti riguardano i giovani ammissibili al DACA, ma richiedono drastici tagli all'immigrazione basata sulla famiglia e sradicano le protezioni per i minori non accompagnati ei richiedenti asilo. Ecco alcune delle nostre preoccupazioni:

FC 4760

  •   HR 4760 non include un percorso di cittadinanza per il numero limitato di destinatari DACA idonei per la protezione.
  •   HR 4760 non riesce ad affrontare adeguatamente la separazione familiare e porterà ad un aumento della detenzione di minori e familiari.
  •   HR 4760 innalza lo standard dell'asilo "paura credibile" e minerà le protezioni esistenti e critiche per i minori non accompagnati.

FC 6136

  •  HR 6136 non riesce ad affrontare adeguatamente la separazione familiare e porterà ad un aumento della detenzione di bambini e famiglie.
  •  HR 6136 aumenta lo standard di "paura credibile" in materia di asilo e minerà le protezioni esistenti e critiche per i minori non accompagnati.

Visita il sito web di Justice for Immigrants (JFI) per inviare questo avviso di azione ai tuoi membri della US House.

Ecco due nuove risorse e approfondimenti più approfonditi da JFI sulle due fatture. Visita anche JFI's DACA / Dreamer Pagina delle risorse:

HR 6136 -Uno sfondo della pagina di alcuni punti del conto.

HR 4760- Uno sfondo di una pagina di alcuni punti sul conto.

TAKE AZIONE OGGI!

 


Proteggi i Dreamers migranti: supporta "Uniting and Securing America" ​​(USA) Act di 2018 11 maggio 2018

Missionari Oblati di Maria Immacolata - GPIC si è unito ad altre organizzazioni religiose a sostegno del bipartisan Uniting and Securing Act dell'America Act (USA), HR 4796 (una fattura simile al Dream Act). Questo disegno di legge fornirà anche ai sognatori migranti un percorso verso la cittadinanza e affronterà i fattori di spinta della migrazione dall'America centrale.

La legge statunitense 2018 ha oltre i cospiratori originali bipartisan 48. Se convertito in legge, fornirebbe ai Dreamers che hanno vissuto negli Stati Uniti per almeno quattro anni, compresi i destinatari di Deferred Action for Childhood Arrivals (DACA), l'opportunità di ottenere uno status legale permanente se soddisfano determinati requisiti, ad esempio se perseguono l'istruzione superiore, arruolarsi nell'esercito, esercitare un'attività lucrativa e soddisfare altri requisiti aggiuntivi. Il disegno di legge rafforza inoltre la sicurezza delle frontiere attraverso l'uso della tecnologia e lo sviluppo di una strategia globale per le frontiere meridionali.

La US Conference of Catholic Bishops (USCCB) sostiene sia il Dream Act che l'US Act 2018. Ti esortano fortemente a far sentire la tua voce fedele.

Take Action e fai sapere alla tua House of Representatives del tuo sostegno. Invitali a intraprendere azioni legislative sia sulla legge USA che sul Dream Act.

 


Sostenere la legge BRIGDE per i giovani immigrati 18 gennaio 2017

"Ero un estraneo e tu mi hai dato il benvenuto. "Matthew 25: 35

Missionari Oblati di Maria Immacolata GPIC si unisce ad altre organizzazioni religiose, compresi i vescovi cattolici statunitensi, esortando i membri del Congresso a guidare con l'esempio e la compassione co-sponsorizzando il BRIDGE Act. Questo impegno bipartisan garantirà la sicurezza e la dignità di quasi un milione di giovani immigrati che stanno contribuendo alle nostre comunità e amano questo paese, ma che potrebbero essere a rischio di espulsione.

Creato in 2012 attraverso l'azione esecutiva, il Azione differita per gli arrivi infantili (DACA) il programma consente immigranti privi di documenti portati al Stati Uniti da bambini per uscire dall'ombra, lavorare, frequentare la scuola ed essere protetti dalla deportazione. Un'altra azione esecutiva può facilmente terminare il programma.

BRIDGE ACT "Bar Rimozione di individui che sognano e accrescono la nostra economia"È una legislazione bipartisan introdotta dal senatore Dick Durbin (D-IL) e dal senatore Lindsey Graham (R-SC) nel tentativo di fornire un sollievo temporaneo ai giovani attualmente protetti dalla detenzione e dalla deportazione sotto il Deferred Action for Childhood Arrivals (DACA) programma, se DACA dovesse essere rescisso.

Come persone di fede, crediamo nella protezione della dignità di ogni essere umano, specialmente dei bambini. Questi giovani immigrati sono entrati negli Stati Uniti da bambini e conoscono l'America come la loro unica casa. L'atto del PONTE contribuirebbe a proteggere i giovani del DACA dalla deportazione e ad impedire la devastazione causata dalla separazione della famiglia.

Unisciti a noi sollecitando i tuoi membri del Congresso a patrocinare la legge BRIDGE. Inviano loro un messaggio forte che ritirare il DACA ha conseguenze morali ed economiche per le comunità.

Trova i tuoi membri del Congresso andando su questo sito:
https://www.congress.gov/members

Nel suo messaggio per la Giornata mondiale 2017 per migranti e rifugiati, Papa Francesco richiama l'attenzione speciale sui bambini migranti; "I diritti dei bambini sono motivo di particolare preoccupazione, in quanto tra migranti, donne e bambini sono particolarmente vulnerabili. I bambini in particolare sono spesso "invisibili" perché non hanno documenti o arrivano in nuovi paesi senza accompagnamento ".

Torna all'inizio