Logo OMI
News
Traduci questa pagina:

Notizie recenti

News feed

Archivio News


Video e audio più recenti

Più video e audio>

Archivio notizie »oblati


Preghiera quotidiana degli Oblati Luglio 12th, 2024

Ogni giorno la comunità e la famiglia oblata in Inghilterra, Irlanda, Scozia e Galles pubblicano un breve video di preghiera mattutina di riflessione, creato dai membri. Partecipa ogni giorno da dove ti trovi.



Visita il loro canale Youtube per altri video: https://www.youtube.com/@TheOblates 


Giornata Mondiale della Terra 2024: mostrare apprezzamento e gestione del Pianeta Terra 15 Aprile 2024

Clero in veste marrone

Logo della diocesi verde, oro, rosso

Vescovo Michael Pfeifer, OMI
Vescovo emerito della Diocesi di San Angelo

Dichiarazione pastorale per la Giornata Mondiale della Terra

I 54 paesith Il 22 aprile si celebrerà l’anniversario della Giornata della TerraND, 2024, da milioni di persone in molti paesi per salvaguardare e lottare per un futuro migliore per il Pianeta Terra. La Giornata Mondiale della Terra focalizza sempre l’attenzione sull’apprezzamento e sulla gestione del pianeta Terra. In modo particolare, EarthDay.ORG, l’organizzatore globale dell’Earth Day nato dal primo Earth Day, ha annunciato il tema globale per l’Earth Day 2024; Pianeta contro Plastica.

(Immagine di Elena Pashynnaia, Pixabay)

La prima Giornata della Terra nel 1970 mobilitò milioni di americani di ogni ceto sociale per dare vita al moderno movimento ambientalista. Nella Giornata internazionale della Madre Terra, riflettiamo sull'importante rapporto dell'umanità, non solo tra gli esseri umani, ma con l'intero mondo naturale. Il Segretario Generale delle Nazioni Unite ci ha ricordato che la salute dell'umanità dipende dall'aria che respiriamo, dall'acqua che beviamo e dal terreno su cui cresce il nostro cibo. Ci avverte che purtroppo, molte volte, sembriamo determinati a distruggerlo. Le nostre azioni stanno devastando foreste, giungle, terreni agricoli, zone umide, oceani, barriere coralline, fiumi, mari e laghi. La biodiversità sta crollando mentre un milione di specie sono sull’orlo dell’estinzione. Dobbiamo porre fine a queste guerre implacabili e insensate contro la natura. Abbiamo gli strumenti, le conoscenze e le soluzioni, ma dobbiamo accelerare il ritmo.

La celebrazione annuale della Giornata della Terra ci invita infatti ad accelerare il ritmo non solo nel prenderci cura dei nostri simili, ma dobbiamo anche prenderci cura dell’intera Terra e di tutta la creazione. Il nostro Creatore ci ha dato la gestione della Terra, non per dominarla ma per prenderci cura, proteggerla e arricchirla. Come ha detto più volte Papa Francesco, la Terra è la nostra Casa Comune, l’unica casa che abbiamo, l’unica che trasmetteremo alle prossime generazioni. Questa Giornata Mondiale ci porta ad avere un nuovo apprezzamento e rispetto per la bellezza e la bontà del mondo naturale che ci circonda, niente di più e niente di meno, dell'opera d'arte di Dio, la sua bellissima galleria. Attraverso la bellezza, la varietà, l’armonia e le meraviglie davvero piene di meraviglia della creazione, il nostro Creatore ha qualcosa di molto importante da dirci. Oggi tutta l’umanità dovrebbe elevare preghiere di ringraziamento al nostro amorevole Dio per il meraviglioso dono della Madre Terra, che ci fornisce i mezzi di cui abbiamo bisogno per rimanere in vita. E poi, preghiamo umilmente affinché saremo amministratori migliori per prenderci più cura di questo magnifico dono.

LEGGI LA LETTERA COMPLETA

 


Gli sforzi ecologici degli Oblati lodati dalla Illinois Nature Preserve Commission 18 gennaio 2024

Grazie a p. Séamus Finn, OMI e Sr. Maxine Pohlman, SSNDDirettore, La Vista Ecological Learning Ctr.

EDITORNOTA: Padre Séamus Finn, direttore di OMIUSA JPIC e OIP, ha condiviso un'e-mail dalla signora Debbie Newman del Dipartimento delle risorse naturali dell'Illinois elogiando gli sforzi degli Oblati nella conservazione delle foreste intorno a Godfrey, Illinois e il lavoro del noto esploratore e mappatore di caverne, p. Paul Wightman, OMI. Fr. L’entusiasta presentazione di Finn è appena sotto, seguita dall’e-mail della signora Newman con collegamenti a varie pubblicazioni del Dipartimento delle risorse naturali dell’Illinois.

Originariamente pubblicato a OMIUSA.ORG

Grazie a p. Séamus Finn, OMI e Sr. Maxine Pohlman, SSNDDirettore, La Vista Ecological Learning Ctr.

EDITORNOTA: Padre Séamus Finn, direttore di OMIUSA GPIC e OIP, ha condiviso un'e-mail dalla signora Debbie Newman, specialista in conservazione delle aree naturali presso la Commissione per la conservazione della natura dell'Illinois, elogiando gli sforzi degli Oblati nella conservazione delle foreste intorno a Godfrey, Illinois e il lavoro del noto esploratore di caverne e mappatore, p. Paul Wightman, OMI. Fr. L’entusiasta presentazione di Finn è appena sotto, seguita dall’e-mail della signora Newman con collegamenti a varie pubblicazioni della Illinois Nature Preserves Commission.

Grazie a p. Séamus Finn, OMI e Sr. Maxine Pohlman, SSNDDirettore, La Vista Ecological Learning Ctr.

EDITORNOTA: Padre Séamus Finn, direttore di OMIUSA JPIC e OIP, ha condiviso un'e-mail dalla signora Debbie Newman del Dipartimento delle risorse naturali dell'Illinois elogiando gli sforzi degli Oblati nella conservazione delle foreste intorno a Godfrey, Illinois e il lavoro del noto esploratore e mappatore di caverne, p. Paul Wightman, OMI. Fr. L’entusiasta presentazione di Finn è appena sotto, seguita dall’e-mail della signora Newman con collegamenti a varie pubblicazioni del Dipartimento delle risorse naturali dell’Illinois.

Descrizione per questo blocco. Usa questo spazio per descrivere il tuo blocco. Qualsiasi testo farà. Descrizione per questo blocco. Puoi usare questo spazio per descrivere il tuo blocco.

Da p. Séamus P. Finn, OMI:

"Che storia fantastica quella di cui OMI USP, attraverso la nostra proprietà a Godfrey, fa parte da quasi 30 anni. Questa storia ha bisogno di essere raccontata, replicata e celebrata.

Fr. Séamus Finn, OMI

Mi viene in mente il discorso che Papa Francesco ha pronunciato giovedì a un gruppo di sacerdoti in visita questa settimana.

Il Papa ai preti secolari missionari: ‘Essere nel mondo, per il mondo’

  … Papa Francesco ha esordito sottolineando “il valore della secolarità nella vita e nel ministero dei presbiteri”. «Laicità», ha sottolineato, «non è sinonimo di laicità...

La secolarità, ha detto, è piuttosto “una dimensione della Chiesa”, che ha a che fare con la sua missione di “servire e testimoniare il Regno di Dio in questo mondo.
'

Suor Maxine Pohlman, SSND

Un ringraziamento speciale a Sr Maxine Pohlman SSND che mantiene vivo questo rapporto per tutti noi.

L'e-mail espone chiaramente il valore della Riserva naturale Missionary Oblates Woods nel quadro generale e il lavoro che svolgiamo lì. Ricorda la lungimiranza e la guida del (defunto) p. Bob Moosbrugger, OMI, che all'inizio era parte integrante di questo progetto. Godere! "

  • Fr. Seamus P. Finn, OMIDirettore, OMIUSA GPIC, OIP

Leggi l'articolo completo @OMIUSA.ORG

 

Dalla signora Debbie S. Newman

Saluti proprietari terrieri, partner e volontari! 

Buon anno nuovo a ognuno di voi! Spero che tu abbia passato delle belle vacanze. Spero che il 2024 sia un anno fantastico per te.

Lavorando con i volontari nella riserva ci sono: Sr. Maxine Pohlman, SSND, (all'estrema destra) e accanto a lei c'è lo specialista in conservazione delle aree naturali, per il Dipartimento delle risorse naturali dell'Illinois, e autore dell'e-mail qui sotto, Debbie S, Newman.

Leggi l'articolo completo @OMIUSA.ORG

 

 

 

 


Nuovo Provinciale e Consiglio degli Stati Uniti insediati a Washington, DC Ottobre 27th, 2023

Fr. Raymond Cook, OMI insediato ufficialmente come nuovo provinciale dei Missionari Oblati di Maria Immacolata – Provincia degli Stati Uniti

Il 23 ottobre 2023, la Provincia Oblata degli Stati Uniti ha ufficialmente insediato il prossimo Consiglio Provinciale e Provinciale che guiderà per i prossimi tre anni. L'installazione ha avuto luogo presso la Cappella di Maria Regina delle Missioni (comunemente chiamata Cappella degli Oblati) presso la Basilica del Santuario Nazionale dell'Immacolata Concezione, proprio di fronte a Michigan Avenue rispetto alla sede provinciale degli Oblati a Washington, DC.

Alla messa hanno partecipato, oltre ad alcuni membri dello staff provinciale: il nuovo provinciale, p. Raymond Cook e il Provinciale uscente, p. Louis Studer, insieme ai membri del prossimo Consiglio provinciale, i padri Juan Gaspar, Ray John Marek, Emmanuel Mulenga e Quilin Bouzi. I membri entranti del Consiglio, p. Sal Gonzalez e p. Antonio Ponce non ha potuto presenziare. Altri Oblati presenti all'insediamento erano: i padri Bevil Bramwell, Leo Perez, Fernando Velasquez, George Kirwin, il membro uscente del Consiglio, Mark Dean, e il consigliere generale per la regione Canada/USA, p. Jim Brobst.

 

 


Lettera del Superiore Generale: Giornata Mondiale di Preghiera per la Cura del Creato Agosto 21st, 2023

Camminiamo insieme ascoltando la chiamata alla cura della casa comune

Il 1 settembre è il Giornata Mondiale di Preghiera per la Cura del Creato. È un'iniziativa di Papa Francesco che ha scritto anche l'Enciclica Laudato Si ' (LS) sulla cura della casa comune. Il 37° Capitolo Generale ci ha detto che la cura della Terra “è una preoccupazione speciale per noi nel nostro lavoro missionario.

Sacerdote con camicia azzurra e croce al collo

Fr. Luis Ignacio Rois Alonso, Superiore Generale OMI

Ci siamo resi conto dei nostri sforzi insufficienti per prenderci cura dell'ambiente. Siamo quindi sfidati ad impegnarci al massimo per fare della conversione ecologica una priorità come parte fondamentale della nostra vita e come parte integrante della nostra evangelizzazione”. (Pellegrini della speranza nella comunione PECn. 11,1).

So che alcuni, forse anche molti, si chiedono se la cura della casa comune sia davvero importante per noi. C'è anche una certa resistenza, se non opposizione, ad accettare alcune delle proposte di papa Francesco nella sua enciclica Laudato Si.

Non vorrei entrare qui in considerazioni scientifiche, politiche o sociologiche che certamente hanno bisogno di essere dibattute. Il mio intento è quello di invitare tutti a leggere, pregare e cercare modi per mettere in pratica ciò che lo Spirito Santo può ispirare in noi confrontandoci con i testi di Laudato Si e il Documento del nostro 37° Capitolo Generale (PEC).

Terra verde e blu che mostra una casa in alto a destra dell'immagineHo chiesto al nostro Servizio Generale Giustizia, Pace e Salvaguardia del Creato di predisporre strumenti che ci aiutino a fare quella lettura orante in comunità per “studiare Laudato Si' affermandone il valore e l'urgenza in tutte le nostre comunità. Sostieni e promuovi i nostri programmi e attività in questo settore, collegandoti con altri gruppi attraverso il Laudato Si ' Piattaforma della Chiesa per l'azione.

Sii consapevole delle cose semplici che possiamo fare nelle nostre comunità, ad esempio riciclare”. (PEC 15.1) In questa lettera vorrei sottolineare tre dimensioni in cui possiamo crescere come famiglia carismatica rispondendo alla chiamata della conversione ecologica.

 

Torna all'inizio