Logo OMI
Notizie
Traduci questa pagina:

Notizie recenti

News feed

Archivio News


Video e audio più recenti

Più video e audio>

Archivio notizie »Stagione del creato


Tempo del Creato 2022: Ascolta la Voce del Creato Settembre 1st, 2022

(Foto per gentile concessione di Jaime Reimer, Pexels)

L'osservanza del Tempo del Creato 2022 inizia il 1 settembre e si conclude nella festa di San Francesco d'Assisi, il 4 ottobre, Stagione della creazione è l'annuale celebrazione cristiana per ascoltare e rispondere insieme al grido del Creato: la famiglia ecumenica nel mondo si unisce per pregare e proteggere la nostra casa comune. L'osservanza quest'anno si unirà attorno al tema "Ascolta la voce della creazione. "

Possa questo Tempo del Creato 2022 rinnovare la nostra unità ecumenica, rinnovandoci e unendoci con il nostro vincolo di Pace in un solo Spirito, nella nostra chiamata a prenderci cura della nostra casa comune. E possa questo tempo di preghiera e di azione essere un momento per Ascoltare la Voce del Creato, affinché la nostra vita con le parole e con i fatti proclami una buona novella per tutta la Terra. 

 

(LEGGI P. Harry Winter, articolo di OMI “L'Unità dei Cristiani e il Legame GPIC nel Tempo del Creato")

Trova ulteriori risorse a questi link:

 


OMI JPIC - Le storie più viste nel 2020 19 gennaio 2021

Volete sapere quali storie hanno ricevuto la maggiore attenzione sul sito web dell'OMI JPIC e sulla pagina Facebook nel 2020? Fare clic sul collegamento per l'elenco e buona lettura!

http://omiusajpic.org/Storie più viste del 2020/(si apre in una nuova scheda)


Laudato Si ha messo in atto nella parrocchia del Sacro Cuore Agosto 31st, 2020

Ci uniamo alla famiglia ecumenica globale nella preghiera e nell'azione per il Tempo del Creato che inizia il 1 settembre. Siamo anche ispirati da p. Jack Lau, gli sforzi di OMI per trasformare il messaggio Laudato Si di Papa Francesco in azione concreta nella Parrocchia del Sacro Cuore, Oakland, CA.

Anni fa furono costruiti giardini per la scuola St. Martin's de Porres (ora una scuola charter per l'immersione del mandarino). Ma i giardini sono stati recentemente abbandonati e quando la scuola è passata all'apprendimento virtuale all'inizio di quest'anno, p. Jack, con l'aiuto di un parrocchiano, si mise al lavoro per far rivivere i giardini.

Ecco una foto prima.

P. Jack ha recentemente completato l'addestramento per diventare un Laudato Si Animatore e con le dovute cure e attenzioni, l'orto sta già producendo una generosità di verdure.

Sebbene le chiese rimangano chiuse nella zona della baia della California, la parrocchia del Sacro Cuore ospita messe domenicali zoom e comunione in auto.

Subito dopo la Messa e la comunione in macchina, le verdure fresche degli orti ora fiorenti sono disponibili per i parrocchiani che potrebbero essere stati licenziati o altrimenti bisognosi. Essendo una parrocchia multiculturale, alcuni parrocchiani si sono divertiti a visitare i giardini solo per ricordare a se stessi il giardinaggio nelle Filippine, in Vietnam o in Nigeria.

La scorsa domenica, p. Jack come al solito ha scelto le verdure pronte da condividere con la parrocchia dopo la messa e prima della comunione. I parrocchiani hanno poi portato la verdura dai propri orti, pane vecchio di un giorno e frutta da condividere. È in atto una bellissima sinergia!

Come molti di noi, per tutto il mese di settembre la Parrocchia del Sacro Cuore si unisce nel riconoscere e celebrare "il Tempo del Creato".

VUOI DIVENTARE COINVOLTO?

Dal 1 settembre al 4 ottobre, partecipa con i cristiani di tutto il mondo a una celebrazione della restaurazione e spera di guarire i nostri rapporti con il creato e tra di noi. Scopri e partecipa agli eventi visitando questo link: http://bit.ly/JoinSOC2020


Il Tempo del Creato 2020 richiede preghiera e azione Agosto 28th, 2020

Liturgia del tempo della creazione

Il Tempo del Creato è un nuovo Tempo liturgico per la comunità cattolica a livello globale poiché si unisce alla storia di celebrazione ecumenica / ortodossa di 30 anni sotto la guida di Papa Francesco e attraverso la promozione del Dicastero vaticano per la promozione dello sviluppo umano integrale. Si estende dal 1 settembre, Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato, al 4 ottobre, festa di San Francesco d'Assisi.

I tempi liturgici ci invitano a riflettere, pregare e praticare diversi aspetti della nostra fede e il Tempo del Creato è un tempo per la riflessione, la preghiera e la pratica intenzionali sulla cura della nostra casa comune. Diverse organizzazioni hanno collaborato al Guida alla liturgia cattolica del Tempo del Creato 2020. Clicca qui per scaricare la guida.


Celebrando una stagione mondiale di creazione Settembre 1st, 2016

OblateEcologicalInitiative

Centro di apprendimento ecologico La Vista ti invita a partecipare al

In tutto il mondo Stagione della creazione

Settembre 1 - Ottobre 4, 2016          

(Visita seasonofcreation.com per le risorse di culto)

Lo scorso anno Papa Francesco ha designato settembre 1 come Giornata mondiale di preghiera per la cura della creazione, entrando a far parte della Chiesa ortodossa che la celebra sin da 1989. Il giorno è stato ora esteso da alcuni gruppi per essere una Stagione della Creazione di un mese, che termina in ottobre 4 (Festa di San Francesco).

Parlando ai fedeli di domenica, agosto 28th, 2016, Papa Francesco disse: "Questo prossimo giovedì, settembre 1st, celebreremo la Giornata Mondiale di Preghiera per la cura della creazione, insieme ai nostri fratelli ortodossi e con le altre Chiese, "descrivendo l'evento come" un'opportunità per rafforzare l'impegno comune a salvaguardare la vita, nel rispetto dell'ambiente e della natura ".

Nell'annunciare questo giorno speciale nel 2015, Papa Francesco ha affermato che i cristiani vogliono dare il loro contributo speciale alla salvaguardia del creato, ma per farlo devono riscoprire le basi spirituali del loro approccio alle realtà terrene, a cominciare dal riconoscimento che “la vita dello spirito è non dissociato dal corpo o dalla natura ”, ma vissuto in comunione con tutte le realtà mondane.

La crisi ecologica, ha detto, è un richiamo “a una profonda conversione spirituale” e ad uno stile di vita che mostra chiaramente che sono credenti. Citando la sua enciclica, ha detto, “vivere la nostra vocazione ad essere protettori dell'opera di Dio è essenziale per una vita di virtù; non è un aspetto opzionale o secondario della nostra esperienza cristiana ".

Per la tua riflessione

Papa Francesco invita la nostra fede cristiana a prendersi cura della natura e dei più vulnerabili noi, onorando le tre relazioni fondamentali e strettamente intrecciate: con Dio, con il nostro prossimo e con la Terra. Ciò implica un rapporto di reciproca responsabilità tra gli esseri umani e la natura.

Citazioni selezionate di Laudato Si '

"Ogni comunità può prendere qualsiasi cosa dalla bontà della Terra ha bisogno di sussistenza, ma ha anche il dovere di proteggere Terra e assicurare la sua fecondità per le generazioni future. “(67)

"Il cambiamento climatico è un problema globale con gravi implicazioni: ambientale, sociale, economicoe politico e per la distribuzione del bene. Il suo peggior impatto sarà probabilmente avvertito dai paesi in via di sviluppo."(25)

"L'acqua potabile fresca è una questione di primaria importanza, poiché è indispensabile per vita umana e per sostenere ecosistemi terrestri e acquatici "(28)

"Lo spirito di Dio ha riempito l'universo di possibilità e quindi proprio dal cuore di cose, qualcosa di nuovo può emergere". (80)

 "L'intero universo materiale parla dell'amore di Dio e dell'affetto sconfinato per noi. Suolo, acqua, montagne: tutto è, per così dire, una carezza di Dio. " (84)

"Tutto è interconnesso e una vera cura per le nostre vite e le nostre relazioni con natura è inseparabile dalla fraternità, dalla giustizia e dalla fedeltà agli altri." (70)

"La nostra relazione con l'ambiente non può mai essere isolata dalla nostra relazione con gli altri e con Dio “(119)

 Cosa ti tocca il cuore? Cosa ti chiama all'azione?

 (Grazie a Denise Turcotte, CSC, per averci chiamato ad approfondire la nostra relazione con il nostro pianeta raro e prezioso.)

 

Torna all'inizio