Logo JPIC OMI

Giustizia, pace e integrità della creazione

Oblati missionari di Maria Immacolata  Provincia degli Stati Uniti

Logo OMI
Rivista
Traduci questa pagina:

Notizie recenti

News feed

Archivio News


Video e audio più recenti

Più video e audio>

Il Canada dichiara il sostegno al diritto umano all'acqua

31 maggio 2012

Con una svolta sorprendente, il Canada si è inchinato a anni di pressione nazionale e internazionale, decidendo finalmente di riconoscere il diritto umano all'acqua e ai servizi igienico-sanitari.

Il Consiglio dei Canadesi, la più grande organizzazione di difesa della giustizia sociale del Canada, ha fatto una campagna per oltre un decennio per garantire il diritto umano all'acqua, e ha pubblicato questo risposta all'annuncio sul loro sito web:

Recentemente, il mese scorso, il Canada è stato isolato nei negoziati Rio + 20 come l'unico paese a dichiarare pubblicamente che non esiste una base legale per il diritto e chiede la sua cancellazione. Questa posizione era insostenibile, tuttavia, quasi due anni dopo che l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò una risoluzione che riconosceva il diritto (Ris. GA A / 64 / 292) seguito da tre successive conferme delle risoluzioni del Consiglio dei diritti umani.

Maude Barlow, presidente nazionale del Consiglio dei canadesi e ex consigliere delle Nazioni Unite per l'acqua al presidente dell'Assemblea generale, afferma: "Ci sono volute pressioni senza precedenti per convincere questo governo a cambiare la sua posizione, e il cambiamento è una buona cosa, ma le parole non sono abbastanza. Abbiamo bisogno di azioni e le azioni del governo contraddicono direttamente il rispetto per il diritto umano all'acqua ".

Il Consiglio ha costantemente chiesto ai governi canadesi di mostrare il loro impegno per l'acqua attuando un atto nazionale sull'acqua, compreso un piano d'azione nazionale sul diritto umano all'acqua. Il Consiglio dei Canadesi attende con impazienza che il governo fornisca un piano chiaro di cosa intende fare per soddisfare i suoi obblighi internazionali e interni in relazione al diritto umano all'acqua e ai servizi igienico-sanitari.

 Per saperne di più…

Torna all'inizio